Donne per l’Europa

La ricerca delle Madri Fondatrici dell’Unione Europea continua. Nel poster del Movimento Femmes d’Europe nato dall’iniziativa di Ursula Hirschmann e fondato ufficiamente nel 1975 sono raffigurate due donne. Mi piace pensare che quelle due donne possano essere, sebbene stilizzate, la giovane Ursula Hirschmann e la giovane Ada Rossi. Due donne che poco hanno da invidiare ai loro seppur assai attivi mariti: Eugenio Colorni e poi Altiero Spinelli per la prima e Ernesto Rossi per la seconda. I due ritratti di donne risaltano ancor di più per via dello sfondo verde che sfumato attenua il tratto grigio dei loro volti tanto da far intravedere del verde anche nei loro occhi.

Il verde è il colore del Movimento Federalista Europeo, ma non solo. E’ il colore della speranza, della natura e anche dell’Europa. Cosa succede, infatti, se si mescolano insieme i due colori dell’Unione Europea: il giallo e il blu?

Il blu ricorda il mare, la virilità maschile, mentre il giallo ricorda il sole, l’amore materno. Questi due colori si fondano insieme in una sintesi nuova: il verde. Stessa sintesi che deve essere raggiunta con la partecipazione attiva, nel progetto europeo, di DONNE e UOMINI di buona volontà!!!

Annunci