Premio Lazio Creativo, 2017, Editoria “Per i giovani europei”

Immagine

Il giorno in cui ho incontrato Maria Pia Di Nonno, non mi sono accorta subito che era seguita da un coro greco, un collettivo di figure che la raccontavano facendosi raccontare, che ci raccontavano facendosi raccontare. All’inizio, pensavo di trovarmi solo di fronte a Maria Pia, una ragazza di San Giovanni Rotondo che si è trasferita a Roma per studiare e che, nel 2013, si è laureata in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni discutendo una tesi su Adriano Olivetti, pubblicata dalla Fondazione Olivetti, e che ha vinto, nel 2014, il Premio “Giacomo Matteotti” della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Tutto mi faceva pensare che fosse lì da sola. Poi ha iniziato a raccontarmi di come fosse nato il suo ciclo di seminari sulle “Madri fondatrici d’Europa” e di come, dopo una passeggiata al Cimitero Acattolico
di Roma, dove è sepolta Ursula Hirschmann Spinelli, avesse deciso di farne il suo progetto di dottorato. Ursula Hirschmann è stata la prima coreuta che ho visto, ma poi mi sono accorta di Ada Rossi, di Louise Weiss (la Nonna d’Europa), di Sophie Scholl, di Simone Weil e di Sofia Corradi, sulla quale Maria Pia ha scritto il volume “Per i giovani europei”, un’intervista a questa donna che ideò il progetto Erasmus – volume, tra l’altro, pubblicato
dalle Edizioni di Comunità, casa editrice fondata da Adriano Olivetti nel 1946 e rilanciata da suo nipote 4 anni fa. Un coro fatto di donne che hanno contribuito alla fondazione dell’Europa, insomma, ma non solo. «Esiste una storia meno nota del processo d’integrazione europea: una storia che va oltre quella ufficiale, spesso fredda e frutto di una visione nazionalista. È quella la storia che io voglio raccontare, quella fatta di donne, di giovani, di persone normali che possono mostrare davvero un altro modo di essere Europa», mi ha spiegato Maria Pia, parlandomi delle sue idee su iniziative future, libri e pubblicazioni di altro genere. Più parlava e più il coro cresceva in numero: alla fine, l’Europa era un popolo. (ELISA CASSERI)

The day I met Maria Pia Di Nonno, I didn’t immediately realise that she was followed by a Greek chorus, a group of figures that talked about her by talking about herself, who told us by telling us about them. At the beginning, I thought I was alone with Maria Pia, a girl from San Giovanni Rotondo who moved to Rome to study and who, in 2013, graduated in Public Administration Sciences by discussing her thesis on Adriano Olivetti, published by the Fondazione Olivetti, and who in 2014 won the “Giacomo Matteotti” award from the
Presidency of the Council of Ministers. Everything made me think that she was there alone. Then she began to tell me how her cycle of seminars on “Madri fondatrici d’Europa”
(Founder Mothers of Europe) was born and how, after a walk in the Non-catholic Cemetery in Rome, where Ursula Hirschmann Spinelli is buried, she decided to make it her PhD project. Ursula Hirschmann was the first chorus member I had seen, but then I noticed Ada Rossi, Louise Weiss (the Grandmother of Europe), Sophie Scholl, Simone Weil and Sofia Corradi, about whom Maria Pia wrote the book “Per i giovani europei”. It is an interview with this woman who created the Erasmus project – book, also published by Edizioni di Comunità, a publishing house founded by Adriano Olivetti in 1946 and reopened by his grandson 4 years ago. A choir of women who contributed to founding Europe, but not just that. «There is a lesser known story of the European integration process: a story that goes beyond the official one, that is often cold and the result of a nationalist vision. That is the story I want to tell you, the one of women, young people, normal people that can really show another way of being Europe», Maria Pia explained, telling me about her ideas and future initiatives, books and other kinds of publications. The more she spoke, the more the chorus grew in number and in the end, Europe was a people. (ELISA CASSERI)

100_storie

Regione Lazio – SALA STAMPA – LAZIO CREATIVO_ PRESENTATO IL NUOVO VOLUME100_storie

Annunci